Ultimi articoli pubblicati
Consiglio di Stato, Sezione IV, 19 luglio 2024
Se sussista l’obbligo di preavviso di rigetto anche in relazione all’adozione de parere contrario da parte della Soprintendenza... continua a leggere
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione III, 18 luglio 2024
Se le tolleranze costruttive (o di cantiere) possano essere riferite all'edificio nel suo comples... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 18 luglio 2024
Se l’ordine di demolizione emesso dal giudice penale debba essere eseguito anche nei confronti del soggetto estraneo alla commissione del reato... continua a leggere
T.A.R. Toscana, Sezione III, 17 luglio 2024
Se si possa applicare la sanzione pecuniaria di cui all’art. 31 T.U. Edilizia al privato che ha installato un antenna, indipendentemente dalla titolarità della proprietà dell’installazione trasmittente... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 18 luglio 2024
Sulla regolarizzazione parziale del manufatto successivamente al rilascio del permesso di costruire in sanatoria mediante apposizione di una grata alla vedu... continua a leggere
Cassazione civile, Sezione III, 9 luglio 2024
Se il Comune sia tenuto a risarcire i residenti per le immissioni provenienti da aree pubblic... continua a leggere
T.A.R. Piemonte, Sezione II, 15 luglio 2024
Se i silos siano annoverabili tra i volumi tecnici o, viceversa, necessitano di permesso di costrui... continua a leggere
T.A.R. Emilia Romagna, Parma, Sezione I, 16 luglio 2024
Se la circostanza che le immissioni sonore siano mitigabili attraverso il ricorso alle barriere fonoassorbenti renda illogico il diniego istanza di permesso di costruire in dero... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 18 luglio 2024
Se sia possibile ricorrere alla procedura di correzione dell'errore materiale in caso di omessa pronuncia dell'ordine di demolizione del manufatto abusivo con la sentenza di condanna per reati edili... continua a leggere
T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione I, 16 luglio 2024
Se sia legittimo assegnare al privato un termine inferiore a 90 giorni per l'ottemperanza all'ordine di demolizio... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 4 giugno 2019
[A] Sulle caratteristiche che differenziano la discarica dalla condotta di abbandono. [B] Sulle differenze del reato di illecita gestione di cui al D.Lgs. n. 152 del 2006 che sanziona l'attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti posta in essere i... continua a leggere
Consiglio di Stato, Sezione VI, 15 luglio 2024
Sulle categorie di destinazione urbanistica e la relativa incidenza sulla distinzione tra modifiche di destinazione d'uso funzionali o senza opere e modifiche di destinazione d'uso realizzate tramite le stes... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 16 luglio 2024
Sulla possibilità di rilasciare il permesso di costruire senza la preventiva approvazione dei piani attuativi e i relativi (e necessari) presuppos... continua a leggere
Cassazione penale, Sezione III, 16 luglio 2024
Sull'illegittimità dell'ordine di demolizione per effetto "dello proporzionato arco temporale intercorso tra la sua messa in esecuzione e la scoperta dell'illecito" qualora il lasso di tempo sia dovuto all'inerzia del priva... continua a leggere
Consiglio di Stato, Sezione V, 11 luglio 2024
Sulla motivazione che l’Amministrazione è tenuta a rendere in caso di diniego del permesso di costruire convenziona... continua a leggere
Corte costituzionale, 15 luglio 2024
[A]  Sulla legittimità costituzionale della normativa regionale nella parte in cui si consente di rilasciare concessioni edilizie in sanatoria per opere conformi "al momento della presentazione della domanda, alle norme urbanistiche vigenti e non in contrasto con quelle adottate". [B] Sugli eventu... continua a leggere
T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione I, 15 luglio 2024
Sulla commisurazione degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria nell'ipotesi di ristrutturazione con cambio di destinazio... continua a leggere
Consiglio di Stato, Sezione VI, 10 luglio 2024
Se sia corretto applicare la previsione di cui all’art. 31 D.P.R. 380/2001 qualora vengano in rilievo, in parte, opere di manutenzione straordinaria e, in altra parte, opere di arredo pertinenzia... continua a leggere